La voce di Maria Dolens

“Ciò che è vero al di qua dei Pirenei non è spesso più vero al di là”. Lo diceva Pascal commentando l'uso di dividere gli Stati con linee immaginarie. «Si può dar cosa più spassevole di questa: che un uomo abbia il diritto di ammazzarmi solo perché abita sull'altra riva del fiume e il suo sovrano è in lite con il mio, sebbene io non lo sia con lui?». Una riflessione aspra sul ruolo del confine, quell'oggetto misterioso che nel contempo ci separa e ci unisce, e che di fronte all'emergenza di questi giorni appare ininfluente. Poi ci sono le stirpi senza terra, che proprio per questo spesso vengono dimenticate. Non dalla Campana però, che dieci anni fa ha accolto la bandiera di Rom e Sinti, che non hanno un territorio ma hanno una lunga storia. Non ci sono molti luoghi dove sventola il vessillo “di un popolo da sempre in movimento, i cui membri sono divisi da grandi distanze, eppure orgogliosi di riconoscersi in un’unica bandiera”, come disse in quell'occasione il reggente Alberto Robol. È più facile affidarsi al confine, che ci da sicurezza, ci aiuta a capire dove finiamo “noi” e cominciano “loro”, ci definisce, ci dice chi siamo, ed eventualmente ci da la possibilità di sparare a qualcuno che vive dall'altra parte del fiume. Non dal Colle di Miravalle però. Orecchie aperte alle 21.30.

Marcello Filotei

5 Aprile 2020

Leggi tutti i numeri

Ore 18.00, Sala degli Specchi di Casa Rosmini - Rovereto

Presentazione del romanzo di Marcello Filotei "L’ultima estate. Memorie di un mondo che non c’è più" con la prefazione di Papa Francesco (Ascoli Piceno, Fas Editore, 2019), un racconto tra memoria e storia incentrato su Pescara del Tronto, la frazione del Comune di Arquata del Tronto completamente rasa al suolo dal sisma del 2016.

 
Alla manifestazione, organizzata dalla Fondazione Opera Campana dei Caduti, prenderanno parte il Reggente Alberto Robol, il Presidente della Provincia Autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, il Dirigente Generale del Dipartimento Protezione Civile, Gianfranco Cesarini Sforza e l'autore. L'attore Bruno Vanzo leggerà alcuni stralci del romanzo.

Il libro è arricchito dalla prefazione di Papa Francesco che, dopo avere visitato Pescara del Tronto nei giorni successivi alla tragedia, ha voluto esprimere la sua vicinanza alle popolazioni locali sottolienando che "fare memoria non significa coltivare la nostalgia di quel che è stato, non significa chiudersi nella tristezza e nella paura. Nella storia che continua c’è, accanto alla nostalgia, una speranza di futuro. C’è lo sguardo in avanti che si nutre di una memoria che non è mai rassegnata".

L'incontro sarà anche un'occasione per parlare dello stato dell'intervento pubblico nei luoghi distrutti dal terremoto, delle prospettive della ricostruzione, delle condizioni di vita delle popolazioni che hanno deciso di non abbandonare le zone devastate dal sisma e del sostegno che a queste popolazioni è stato dato dalla Protezione Civile del Trentino.

Iscriviti alla nostra newsletter

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Orari e Info

FONDAZIONE OPERA CAMPANA DEI CADUTI

Colle di Miravalle - 38068 Rovereto
Telefono: (0039) 0464.434412 - (0039) 0464.434394
Fax:(0039) 0464.434084
E-mail: info@fondazioneoperacampana.it

Orario di visita continuato tutti i giorni:

Da novembre a febbraio: 9.00 - 16.30
Marzo e ottobre: 9.00 - 18.00
Da aprile a settembre: 9.00 - 19.00
Pasqua e Pasquetta aperto

Apertura serale: dal 16 giugno al 15 settembre per assistere al suono:  21.00-22.00

25 dicembre e 1 gennaio la Campana è chiusa al pubblico. Nei mesi invernali, in caso di condizioni meteo particolarmente avverse, telefonare per verificare l'apertura del museo.

Ultimo biglietto d'entrata mezz'ora prima della chiusura.

La Campana suona ogni giorno:

alle ore 21.30 con ora legale, alle 20.30 con ora solare.
La domenica suona anche alle 12.00

NB: Nel periodo invernale, con temperature prossime allo 0°, la Campana non verrà fatta suonare per evitare che si danneggi.

 

INFORMAZIONI BIGLIETTO:

  • intero: 4,00 euro ( + 18)
  • ridotto: 2,00 euro
    -     6-17 anni   -  invalido + accompagnatore  -  giornalisti
    -     religiosi      -  forze dell’ordine in borghese (con tesserino)
  • Ridotto: 3,00 euro
    -     tariffa a persona per almeno 20 adulti paganti
  • Gratuito:
    -     Forze dell’ordine in divisa  -  Autisti (autobus)
    -     Guide (autobus)             -  Operatori servizio civile
    -     Guest card trentino        -  Museum Pass
    -     Tessera I’mart               -  Insegnanti (2 per classe)
    -     Professional Aritst Card-AIAPI/UNESCO

 

 

MEDIA

Photogallery Videogallery

Progetti

                        

Back to Top